Archivio Mensile: giugno 2016

Art. 615-bis c.p. Interferenze illecite nella vita privata

Art. 615-bis c.p. Interferenze illecite nella vita privata

Chiunque mediante l’uso di strumenti di ripresa visiva o sonora, si procura indebitamente notizie o immagini attinenti alla vita privata svolgentesi nei luoghi indicati nell’articolo 614, è punito con la reclusione da sei mesi...

HONEYPOT: LA DIFESA ATTRAVERSO LA CONOSCENZA

HONEYPOT: LA DIFESA ATTRAVERSO LA CONOSCENZA

 Sommario:1.LA DEFINIZIONE; 2.DNA DI UNA VITTIMA; 3.IL CONTRIBUTO DI CHI UTILIZZA UN HONEYPOT NEI REATI COMMESSI DA CHI BUCA IL SISTEMA; 4.HONEYPOT: TRA AGENTE PROVOCATORE E PRIVACY; 5.UN VASO DI TERRACOTTA TRA VASI DI...

IL COMMERCIO ELETTRONICO TRA FIDUCIA E SICUREZZA

IL COMMERCIO ELETTRONICO TRA FIDUCIA E SICUREZZA

La difficoltà di ricercare ed offrire una definizione idonea ad esplicitare cosa oggi rientri nell’espressione “commercio elettronico” risiede nel fatto che tale realtà è soggetta al continuo e frenetico evolversi della tecnologia informatica e...

Watson for Cyber Security – IBM e 8 Università

Watson for Cyber Security – IBM e 8 Università

IBM Watson diventerà il nuovo alleato degli analisti di sicurezza. Otto fra le università di riferimento a livello mondiale contribuiranno ad addestrare il sistema Watson in ambito Cyber Security.

DALLA PIRAMIDE ALL’ARCIPELAGO

DALLA PIRAMIDE ALL’ARCIPELAGO

Osservando con attenzione i diversi e numerosi fenomeni criminali di tipo associativo, quotidiani catalizzatori dell’opinione pubblica nazionale ed internazionale, si riesce a scorgere in tutti loro la fiera presenza di un nuovo e comune...

L’EVOLUZIONE DI UN PREDATORE. 0

L’EVOLUZIONE DI UN PREDATORE.

La prima considerazione da fare è quella di prendere coscienza del fatto che in tema di criminalità organizzata il ruolo del ragionamento deduttivo è marginale ed attiene solo alla prima fase dell’indagine speculativa.

L’IMPATTO DELLE NUOVE TECNOLOGIE SULL’ORIGINALE ARCHETIPO “CRIMINALITA’ ORGANIZZATA” 0

L’IMPATTO DELLE NUOVE TECNOLOGIE SULL’ORIGINALE ARCHETIPO “CRIMINALITA’ ORGANIZZATA”

Le tecnologie informatiche, influenzando la vita dei soggetti comuni che in esse trovano nuovi modi di comunicare e lavorare, hanno contribuito a mutare sostanzialmente i vecchi archetipi organizzativi delle strutture criminali.